centro di formazione sulla relazione e le dinamiche relazionali tra uomo e cavallo

Posts tagged ‘etologia cognitiva del cavallo’

COMUNICATO STAMPA | MASTER ZEA | TERZO MODULO | PROCESSO A SKINNER

COMUNICATO STAMPA

Master in Zooantropologia Equina Applicata (ZEA), terzo modulo:

Processo a Skinner.

 

Il terzo modulo del Master ZEA, organizzato dall’Associazione Culturale Sparta e dal titolo “Apprendimento” si è focalizzato in modalità molto pratica sulla teoria dell’apprendimento, sul condizionamento, ma principalmente sull’apprendimento cognitivo come elemento principe e indiscutibile dell’approccio cognitivo-relazionale.

Riserva Zooantropologica Sparta | www.spartariserva.com | sparta.formazione@gmail.com

| Roma.- 19 dicembre 2011 |

Il terzo modulo del Master ZEA che si è tenuto il 17 e 18 dicembre presso la Riserva Zooantropologica Sparta, è stato tenuto in modalità molto pratica e illuminate su concetti innovativi.

I partecipanti hanno potuto sperimentare praticamente tutti gli argomenti collegati all’apprendimento nel cavallo. La teoria dell’apprendimento è stata spiegata nei suoi fondamenti, attraverso esempi ed esercizi pratici, con l’obiettivo di metterla in discussione, sottoponendo sotto critica l’approccio skinneriano/meccanicista/comportamentista all’apprendimento, purtroppo ancora così presente nella formazione del cavallo e non solo, dando invece risalto all’apprendimento cognitivo, che risulta essere l’unico eticamente accettabile secondo la strada zooantropologica che si pratica a Sparta.

Secondo Francesco De Giorgio e José Maria Schoorl, docenti del Master ZEA, l’applicazione del condizionamento operante oltre ad avere carattere di scarsa scientificità evoluta, depriva il potenziale cognitivo del cavallo e lo riduce ad una mera macchina che risponde alle esigenze antropocentriche dell’umano.

Sparta si pone come fronte divulgativo, formativo e scientifico per il riconoscimento del cavallo come essere vivente senziente.

In quest’ottica Sparta presenterà a marzo un innovativo lavoro di ricerca sull’apprendimento sociale nel cavallo, nell’ambito dell’ International Equine Science Meeting in Germania.

Il Master ZEA intanto continua con grande vigore, contribuendo ad una formazione molto pratica, competente e fortemente rivoluzionaria nel mondo equestre.

Informazioni su Sparta:

A Sparta si sviluppa la zooantropologia equina, l’equitazione zooantropologica e la crescita personale mediata dal cavallo. I cavalli vengono formati seguendo percorsi cognitivo-relazionali, in quanto solo quando il cavallo è libero di pensare e anche libero di relazionarsi con l’umano da terra, dalla sella e nei percorsi di crescita personale, dando il suo contributo forte e libero ad una maggiore consapevolezza nell’umano stesso.

A Sparta le attività vengono guidate dall’etologo, zooantropologo e uomo di cavalli italiano Dr. Francesco De Giorgio e dalla donna di cavalli Dr.ssa olandese José Schoorl, esperta nella gestione del cambiamento e delle dinamiche sociali umane.

Sparta si trova tra gli uliveti secolari della Sabina Romana a Montorio Romano, via delle Pantane.

Riferimenti:

www.spartariserva.com

sparta.formazione@gmail.com

339 1687198

Advertisements

COMUNICATO STAMPA | SPARTA: LEZIONE UNIVERSITARIA A PISA

COMUNICATO STAMPA

La Zooantropologia Equina Applicata sbarca per la prima volta all’Università degli Studi di Pisa.

La Riserva Zooantropologica Sparta ha tenuto due ore di lezione presso la Facoltà di Medicina Veterinaria.

 

Dopo le Università di Teramo e Napoli, anche gli studenti del secondo anno del corso di laurea in Medicina Veterinaria, dell’Università degli Studi di Pisa, hanno seguito con notevole entusiasmo ed interesse la lezione tenuta dalle guide di Sparta.

Una lezione dai contenuti fuor di dubbio innovativi e rivoluzionari, che ha trattato del benessere del cavallo, della relazione con l’umano, dell’apprendimento cognitivo equino.

Riserva Zooantropologica Sparta | www.spartariserva.com | sparta.formazione@gmail.com | Roma.- 8 Novembre 2011 | Il 2 novembre 2011, si è tenuta a Pisa, presso l’aula E della Facoltà di Medicina Veterinaria, una lezione di zooantropologia equina applicata, condotta da Francesco De Giorgio e José Maria Schoorl.

Le materie trattate hanno riscosso un grande interesse da parte degli studenti e dal loro docente di riferimento, il prof. Claudio Sighieri, che ha definito i contenuti della lezione molto innovativi e sicuramente su un fronte avanzato di cambiamento rispetto all’attuale contesto di riferimento equestre e che si basano su un’esperienza pratica notevole ed su un approccio scientifico che sa guardare al futuro del benessere vero del cavallo e della sua relazione con l’uomo.

La lezione è stata molto interattiva. Molte le domande, le curiosità, le richieste di approfondimento espresse dai ragazzi, a cui Francesco De Giorgio e José Maria Schoorl hanno saputo rispondere, dando direzione con la loro usuale professionalità, determinazione e sorridente fluidità.

Gli studenti hanno mostrato una grande fame di sapere rispetto all’etologia cognitiva, come una scienza con nuove prospettive e che sappia guardare diversamente agli animali ed alla loro relazione con l’uomo.

Informazioni su Sparta:

A Sparta si sviluppa la zooantropologia equina, l’equitazione zooantropologica e la crescita personale mediata dal cavallo. I cavalli vengono formati seguendo percorsi cognitivo-relazionali, in quanto solo quando il cavallo è libero di pensare e anche libero di relazionarsi con l’umano da terra, dalla sella e nei percorsi di crescita personale, dando il suo contributo forte e libero ad una maggiore consapevolezza nell’umano stesso.

A Sparta le attività vengono guidate dall’etologo, zoo antropologo e uomo di cavalli italiano Dr. Francesco De Giorgio e dalla donna di cavalli Dr.ssa olandese José Schoorl, esperta nella gestione del cambiamento e delle dinamiche sociali umane.

Sparta si trova tra gli uliveti secolari della Sabina Romana a Montorio Romano, via delle Pantane.

Riferimenti:

www.spartariserva.com

sparta.formazione@gmail.com

339 1687198

Tag Cloud